Bloggo note ;)

aggiornamenti, appunti utili e informazioni sul mondo della programmazione.

Nginx: proteggere l’accesso ad una cartella

Se usiamo Nginx e vogliamo proteggere l’accesso ad una cartella o all’intero sito questo post è la guida giusta.

Prima di tutto dobbiamo creare il file .htpasswd.

Questo file va creato in un percorso accessibile da nginx e, per comodità, lo inseriamo all’interno della stessa cartella da proteggere.

Quindi, da linea di comando:

Inserendo il comando ci verrà richiesta una password e la relativa conferma.

Se il file .htpasswd (è possibile chiamare il file come si desidera) esiste già è sufficiente lanciare il comando senza l’opzione -c (l’utente verrà aggiunto al file esistente).

Se si vuole invece eliminare un utente dal file passare l’opzione -D.

Se sul proprio sistema non è presente htpasswd è possibile inserire manualmente i dati nel file rispettando la seguente sintassi:

Per ottenere la password criptata possiamo usare il nostro linguaggio di scripting preferito, ad esempio il nostro amato e tuttofare Ruby, in questo modo:

Oppure, con Perl:

Apriamo il file di configurazione di nginx (ovviamente modifichiamo il file relativo al dominio, potrebbe essere un percorso simile a /etc/nginx/site-enabled/miosito.it) e modifichiamo come indicato qui sotto:

Fatto. Ci basta solo riavviare il web server nginx:

 

 

miserveNginx: proteggere l’accesso ad una cartella
Share this post

Join the conversation

Related Posts